AlpeCimbraLogoLogo SkiramaLogo Trentinowebcamfolga

Ciaspole

Un’escursione con le ciaspole (racchette da neve) è un’esperienza indimenticabile a contatto con la natura. Il solo rumore delle ciaspole che calpestano il manto nevoso immacolato infrange il silenzio. Ciaspolare, non è solo uno sport, ma un’avventura alla portata di tutti: si possono seguire i percorsi segnalati o uscire con le guide o i maestri delle scuole di sci. Meravigliose e suggestive le uscite in notturna, tra boschi silenziosi al chiaro di luna facendo tappa nei rifugi e nelle malghe che si incontrano sul percorso per una cena o uno spuntino. 

INTRODUZIONE

CIASPOLANDO CON LE guide alpine

 

guideLa Guida Alpina è la figura professionale riconosciuta a livello nazionale ed internazionale come unica competente e in grado di garantire una corretta frequentazione dell’ambiente montano. Ruolo delle Guida Alpina è accompagnare e far conoscere la montagna nei suoi molteplici aspetti. La relazione profonda e consapevole con l’ambiente è il valore primario trasmesso dalle Guide Alpine a chi desidera avvicinarsi alla montagna nel modo più corretto e sereno.

 

L’esperienza della ciaspolata accompagnata dalle Guide Alpine non è una semplice camminata sulla neve, ma un’occasione da cogliere per scoprire ed imparare importanti nozioni sulla pratica delle racchette da neve, sul- la storia e cultura dell’Alpe Cimbra, sulla conoscenza del manto nevoso. Soprattutto per i bambini l’esperienza è totalizzante: scoprire sulla neve le tracce degli animali, i racconti di montagna, i misteri del bosco, imparare l’orienteering, interpretare i suoni e i rumori della natura.

percorsi

SCOPRI TUTTI I PERCORSI

1 Monte Maggio - Folgaria

 

1 MonteMaggio

Partenza da Base Tuono (si incontra scendendo da Passo Coe) in direzione Malga Melegna, si prosegue la salita verso i prati fino a incrociare la strada forestale sul tornante che si congiunge al sentiero E5. Seguire la strada in direzione sud fino alla cima del Monte Maggio. Rientro per lo stesso percorso o, in caso di innevamento sicuro, girare verso est, seguire in discesa il crinale fino alla prima sella e scendere nella conca dell’Alpe di Melegna e rientrare in direzione nord.

1 Mappa 1 basecoe

2 Rifugio Paradiso - Monte Cornetto - Folgaria

2 durata

Partenza da Passo Sommo e per la strada forestale si raggiunge il grande prato attraversato dalle piste in disuso, salire lungo le stesse fino a cima Cornetto. Per la discesa seguire il sentiero E 425 lungo il crinale della Val di Gola e arrivare al rifugio Paradiso. Da qui pro- seguire in direzione del “Salt dela Volp” e delle Fontanelle per riprendere quindi il sentiero dell’andata (per raggiungere il rifugio senza passare dall’ex Chalet Nevada e seguire la strada forestale). Partenza anche da Folgaria Ovest o da San Sebastiano.

2Mappa 2 cornetto

 

3 Carbonare - Forte Cherle - Folgaria

3 durata

Partenza da Carbonare in direzione Grotta Madonna di Lourdes, attraversare il torrente Astico e seguire il sentiero E5, quindi salire a Malga Clama e raggiungere l’albergo Forte Cherle; da qui in pochi minuti si sale a Forte Cherle. Per il rientro dal Forte: discesa diretta sul versante rivolto verso San Sebastiano, oppure dirigersi verso la Scala dell’Imperatore. Da qui in di- scesa verso la sorgente di San Fermo, proseguire in direzione Malga Clama, Baito Muraro, Cueli e rientro.

3 Mappa 3 Forte Cherle

 

4 Valle delle Lanze - Folgaria

4 durata

Partenza dall’albergo Fiorentini (si rag- giunge da Passo Sommo in direzione Fiorentini) si prosegue sul centro del- la Valle delle Lanze fino a raggiungere la partenza dell’impianto di risalita di Costa d’Agra. Da qui si piega salendo a sinistra verso la Forcella Molon da cui imboccare due percorsi: dirigersi al Forte Campomolon e rientro, oppure iniziare la discesa verso Campomolon di Dentro e lungo la forestale in mezzo al bosco scendere sulla strada dei Fiorentini. Proseguire sulla sinistra a monte della strada fino all’albergo.

4 Mappa4 Valle delle Lanze

5 Serrada - Forte Dosso delle Somme - Folgaria

5 durata

Partenza dal parcheggio del ristorante Cogola a Serrada. Si sale lungo il sen- tiero fino a incrociare la strada milita- re e proseguire senza deviazioni fino a raggiungere il Forte. In condizioni di neve sicura e solo se accompagnati dalle guide alpine possibile variante Forra del Lupo.

5 Mappa 5 Serrada Forte Dosso delle Somme

6 Il respiro degli alberi - Lavarone

6 durata

Il respiro degli alberi è un percorso tematico, a carattere permanente, di arte contemporanea nel bosco. L’elemento conduttore delle singole opere è l’albero quale elemento di vita. Partenza dalla frazione di Lanzino si pro- segue attraversando un grande prato fino ad imboccare la strada forestale del Tomazol; percorrerla per circa 2,5 km fino a raggiungere il punto panoramico del Belvedere. Per il rientro ritornare sullo stesso percorso dell’andata oppure allungando i tempi rientrare seguendo la direzione di Slaghenaufi (questa variante aumenta la difficoltà del percorso)

6 Mappa 6 Il respiro degli alberi

7 Bertoldi - Monte Cimone - Baita Belem - Lavarone

7 Durata

Partenza dal parcheggio Prombis sotto la frazione di Chiesa, si prosegue lungo la vecchia pista da sci fino a raggiungere il Centro di collegamento Ottico di Monte Rust. Rientrare fino ad un incrocio e proseguire verso sinistra in direzione Carbonare; in prossimità del Cluny Pub scendere e attraversa- re la provinciale. Dirigersi verso Malga Elbele e passando sotto l’abitato dei Virti raggiungere l’ex Comando Austria- co. Risalire attraversando la strada e lungo il sentiero 217 lungo il Sentiero 217 dell’Ancino e rientrare a Chiesa.

7 Mappa 7 Bertoldi Monte Cimone Baita Belem

8 Monte Rust - ex Comando Austriaco - Lavarone

8 Durata

Partenza dal parcheggio Prombis sotto la frazione di Chiesa, si prosegue lungo la vecchia pista da sci fino a raggiungere il Centro di collegamento Ottico di Monte Rust. Rientrare fino ad un incrocio e proseguire verso sinistra in direzione Carbonare; in prossimità del Cluny Pub scendere e attraversare la provinciale. Dirigersi verso Malga Elbele e passando sotto l’abitato dei Virti raggiungere l’ex Comando Austriaco. Risalire attraversando la strada e lungo il sentiero 217 lungo il Sentiero 217 dell’Ancino e rientrare a Chiesa.

8 Mappa 8 Monte Rust ex Comando Austriaco

9 Millegrobbe - Lavarone

9 Durata

Partenza da Malga Millegrobbe si segue il percorso segnalato che passando vicino all’avamposto Oberwiesen conduce a Malga Campo. da qui è possibile rientrare oppure proseguire scendendo fino ai caratteristici Hüttn (baiti), sopra l’abitato di Lusérn e rientro attraverso i prati innevati a Millegrobbe.

9 Mappa 9 Millegrobbe

10 Sentiero dell'Immaginario - Lusérn

10 durata

Partenza dalla piazza di Lusérn in direzione Agritur Galeno, si imbocca il sentiero dell’Immaginario che si snoda per circa 7 km. Particolarmente indicato alle famiglie con bambini che vengono coinvolti nella lettura delle bacheche e dalle sculture in legno che li trasportano nel magico mondo della Fiaba dell’alpe Cimbra.

10 Mappa 10 Sentiero dellImmaginario

11 Monte Cucco - Costalta - Lusérn

11 durata

Partenza dal Cimitero Austro-Ungarico di Costalta e di fronte all’ingresso attraversare il prato fino a raggiungere una strada forestale che porta ai pascoli di Malga Costalta. Da qui si scende verso la Fontana dell’Orso per prendere la strada forestale che riporta alle caserme. Attraversata la strada proseguire per un po’ lungo la strada forestale e prima del bacino di innevamento salire alla Baita del Neff. Quindi rientrare in direzione Costalta.

11 Mappa 10 Sentiero dellImmaginario

12 Cima Vezzena - Luséern

12 durata

Partenza da Passo Vezzena attraverso i prati raggiungere Forte Brusa Verle e attraversare la conca. Quindi seguire per un tratto la strada militare-forestale e al secondo tornante imboccare la vecchia strada militare che conduce a Cima Vezzena e al Forte Cima Vézzena. Scendere lungo il crinale di sinistra (girando le spalle alla Valsugana) e attraverso i pascoli raggiungere Malga Marcai di Sopra fino a incrociare la strada percorsa in salita.

12 Mappa 12 Cima Vezzena

 

 

ciaspola foto

scuola italiana sci alpe cimbra

Scuola Italiana Sci Alpe Cimbra
+39 389 7943902
www.maestriscifolgaria.it - www.scuolaitalianascialpecimbra.it 

Scie di Passione 

Scuola Sci Scie di Passione
www.sciedipassione.com
+39 0464 723007

Scuola italiana di sci folgaria

Scuola Italiana Sci Folgaria
www.scuoladiscifolgaria.it
+39 0464 720288

Scuola Italiana sci Lavarone

Scuola Italiana sci Lavarone
www.scuolascilavarone.it
+039 0464 783086 

Noleggio ciaspole

Folgaria:

  • SKI LAND - Folgaria: 347 3108951
  • MODA SPORT - Loc. Costa: 0464 723005
  • SNOW STAR - Folgaria, Francolini, Fondo Grande, Passo Coe: 0464 721367 - 347 5039631
  • RENT 4 ALL - Passo Coe: 0464 720650
  • TACCONI SPORT - Folgaria: 0464 720551
  • ALBERGO FORTE CHERLE - Forte Cherle - Fiorentini: 0464 765103
  • SKILINE - Fondo Piccolo: 0464 720588

Lavarone:

  • TEST-ONE - Lavarone, Fr. Bertoldi: 0464 780067

Lusérna:

  • Malga Millegrobbe: 348 7476813
  • Test-Two: 347 9752582

 

BOOKING ON LINE

CREA LA TUA VACANZA   
 nessun costo aggiuntivo